Avviso di viaggio: come evitare le frodi quando si affitta una casa al mare per le vacanze

Quando pianifichi un meraviglioso weekend o una fantastica vacanza in una casa in affitto, tieni presente che i truffatori sono pronti e aspettano di prendere i tuoi soldi e ti lasciano senza quella bellissima casa sulla spiaggia che pensavi di aver prenotato. Come evitare di essere vittima di un abuso di Internet? Sii consapevole e intelligente. Fidati del tuo istinto. Se sembra troppo bello per essere vero, probabilmente lo è.

Usa il tuo buon senso e cautela e puoi prenotare una bella vacanza per te e la tua famiglia in un posto fantastico. Fai la tua ricerca. Usa siti Web di viaggio affidabili per una cosa. Dai un’occhiata ai riferimenti sulla specifica casa sulla spiaggia per le vacanze che sei interessato ad affittare. Sebbene ci siano molti siti di case vacanza su Internet, non tutti sono uguali. Dai un’occhiata ai commenti e ai blog sul sito reale che stai cercando e dal quale scegli.

Sei disposto ad andare ovunque ti sembri bello o hai in mente un posto particolare? Le tue date sono fisse o puoi essere flessibile? Andare in un luogo fuori dai sentieri battuti può offrire nuove avventure e cose a cui potresti non aver pensato. Se sei aperto in diversi periodi dell’anno e date, potresti essere in grado di negoziare una notte gratuita o uno sconto significativo, non aver paura di chiedere!

Una delle attuali prenotazioni fraudolente comuni riguarda moneygrams. Non prenotare mai un posto e inviare un moneygram come pagamento. Questo è un segno sicuro che qualcuno ha subito un “phishing” sul proprio sito. Può accadere senza che il proprietario lo sappia; il loro sito Web viene violato e le richieste di affittuari legittimi come te vengono indirizzate al loro account di posta elettronica.

Questo è successo di recente con una casa in affitto per le vacanze in California nella contea di Marin. Un affittuario aveva fatto una richiesta iniziale al proprietario della casa tramite un sito web di viaggi a pagamento online. Dopo il contatto iniziale e la risposta, l’e-mail del proprietario è stata compromessa e l’affittuario aveva ora a che fare con un truffatore. Un accordo dall’aspetto ufficiale è stato inviato via email all’affittuario per le date di noleggio con le istruzioni per inviare un moneygram a un nome e un indirizzo a Houston, in Texas. Il potenziale affittuario è andato a Walmart per inviare il moneygram e ha appena detto che si sentiva un po’ strano nell’inviarlo. L’impiegato lo ha ammonito, saggiamente, e ha deciso di chiamare direttamente il proprietario. Fortunatamente per lui, dato che si trattava di una truffa. Per caso, la casa era aperta, e lui ha potuto prenotare direttamente con il proprietario, pagando con PayPal.

Stai in allerta e potrai passare dei bei momenti nelle proprietà in affitto per le vacanze e creare ricordi belli e duraturi di un evento che capita una volta nella vita!

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *