Istruzione in primitivo | Articoli Studio

FORMAZIONE SCOLASTICA:

formazione, materia che è coinvolta con strategie di coaching e di conoscenza nei college o in ambienti simili a quelli universitari piuttosto che in numerosi approcci informali e casuali di socializzazione (ad esempio, iniziative di miglioramento rurale e formazione attraverso le relazioni genitore-bambino).

L’educazione può essere ideata perché la trasmissione dei valori e delle informazioni raccolte di una società. In questo senso, è miglia uguale a ciò che gli scienziati sociali hanno socializzato o inculturato. I bambini, concepiti o meno tra le tribù della Nuova Guinea, i fiorentini rinascimentali o la formazione centrale di Manhattan, nascono senza sottocultura. L’istruzione ha lo scopo di guidarli nella conoscenza di una sottocultura, plasmare il loro comportamento all’interno degli approcci dell’età adulta e indirizzarli nella direzione della loro eventuale funzione nella società. Nelle culture più primitive, spesso ci può essere poca conoscenza formale, poco di ciò che nella maggior parte dei casi si potrebbe chiamare college, formazione o istruttori. Invece, l’intero ambiente e tutti gli sport sono spesso considerati come università e allenamento, e molti o tutti gli adulti fungono da istruttori. Man mano che le società si sviluppano in modo più complicato, tuttavia, la quantità di informazioni da trasmettere da una tecnologia all’altra diventerà più di quanto una persona possa conoscere e, quindi, dovrebbe svilupparsi un approccio più selettivo ed ecologico alla trasmissione culturale. Il risultato finale è la formazione formale: il college e il professionista noto come formatore.

Man mano che la società diventerà sempre più complicata e le università emergeranno come sempre più istituzionalizzate, il divertimento accademico diventerà molto meno immediatamente associato all’esistenza quotidiana, tanto meno un affidamento alla visualizzazione e alla conoscenza nel contesto del mondo di tutti i giorni e più astratto dalla pratica, più un affidamento per distillare, raccontare e conoscere cose fuori contesto. Questa consapevolezza di conoscere in un vero ecosistema consente ai bambini di esplorare una distanza in più nella loro sottocultura rispetto a quanto sono in grado di fare con l’aiuto del semplice guardare e imitare. Man mano che la società attribuisce sempre più importanza alla formazione, tenta inoltre di formulare gli obiettivi generali, il contenuto, l’organizzazione e le tecniche della formazione. La letteratura sarà appesantita di raccomandazioni sull’allevamento della tecnologia più giovane. Insomma, aumentano le filosofie e le teorie dell’allenamento.

Questo articolo discute i record della formazione, tracciando l’evoluzione del coaching formale delle informazioni e delle abilità dalle istanze preistoriche e storiche al presente, e pensando alle numerose filosofie che hanno stimolato i sistemi successivi. Altri componenti della formazione sono trattati in alcuni articoli. Per un rimedio alla formazione come materia, costituito dall’organizzazione accademica, dalle strategie di coaching e dalle capacità e dalla formazione degli istruttori, vedi coaching; pedagogia; e formazione dei formatori. Per un quadro della formazione in numerosi campi specialistici, cfr. storiografia; formazione carceraria; formazione scientifica; scienza, record di. Per una valutazione della filosofia del tutorial, vedi formazione, filosofia di. Per un esame di alcuni degli aiuti extra cruciali nella formazione e nella diffusione delle informazioni, vedere il dizionario; enciclopedia; biblioteca; Museo; stampa; editoria, record di. Alcuni regolamenti sulla libertà accademica sono menzionati nella censura. Per una valutazione degli attributi degli studiosi, vedi intelligenza, umana; conoscere la teoria; test mentale.

Questo articolo discute i record della formazione, tracciando l’evoluzione del coaching formale delle informazioni e delle abilità dalle istanze preistoriche e storiche al presente, e pensando alle numerose filosofie che hanno stimolato i sistemi successivi. Altri componenti della formazione sono trattati in alcuni articoli. Per un rimedio alla formazione come materia, costituito dall’organizzazione accademica, dalle strategie di coaching e dalle capacità e dalla formazione degli istruttori, vedi coaching; pedagogia; e formazione dei formatori. Per un quadro della formazione in numerosi campi specialistici, cfr. storiografia; formazione carceraria; formazione scientifica; scienza, record di. Per una valutazione della filosofia del tutorial, vedi formazione, filosofia di. Per un esame di alcuni degli aiuti extra cruciali nella formazione e nella diffusione delle informazioni, vedere il dizionario; enciclopedia; biblioteca; Museo; stampa; editoria, record di. Alcuni regolamenti sulla libertà accademica sono menzionati nella censura. Per una valutazione degli attributi degli studiosi, vedi intelligenza, umana; conoscere la teoria; test mentale.

Il motivo dell’addestramento primitivo è quindi quello di guidare i bambini a trasformarsi in accurati contributori nella loro tribù o banda. C’è una marcata enfasi sull’istruzione per la cittadinanza, poiché gli esseri umani primitivi sono piuttosto coinvolti con il boom delle persone come contributori tribali e la comprensione completa del loro modo di esistere durante il passaggio dalla prepubertà alla postpubertà.

A causa della gamma all’interno delle centinaia illimitate di culture primitive, è molto difficile spiegare i tratti preferiti e uniformi dell’educazione prepuberale. Tuttavia, le questioni positive sono praticate di solito all’interno delle culture. I bambini prendono chiaramente parte agli approcci sociali degli sport individuali e la loro conoscenza partecipativa si basa principalmente su ciò che l’antropologa americana Margaret Mead chiamava empatia, identificazione e imitazione. I bambini primitivi, prima di raggiungere la pubertà, analizzano con l’aiuto dell’uso del fare e fissando pratiche tecniche fondamentali. I loro istruttori non sono estranei ma invece la loro comunità sul posto.

Rispetto alle imitazioni spontanee e invece non regolamentate nella formazione prepuberale, la formazione postpuberale in alcune culture è precisamente standardizzata e regolamentata. Gli impiegati del coaching possono includere anche uomini assolutamente iniziati, spesso sconosciuti al provocatore anche se sono la sua famiglia in clan diversi. L’iniziazione può anche iniziare con il provocatore che viene improvvisamente separato dalla sua istituzione familiare e inviato in un campo appartato in cui si unisce a diversi iniziati. Il motivo di questa separazione è deviare il profondo attaccamento del provocatore lontano dalla propria cerchia di parenti e stabilire il suo ancoraggio emotivo e sociale all’interno della rete più ampia della sua sottocultura.

https://www.britannica.com

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *