Quali sono i prerequisiti per le certificazioni CIPP?

In un’era denominata anche era digitale, in cui non solo le aziende IT o tecnologiche fanno affidamento o sono basate sui dati, ma anche le aziende non tecnologiche stanno diventando entità guidate dai dati. Viviamo in un’era in cui proprio da Internet all’economia si sta spostando in una nuova fase. Una fase in cui i dati saranno equivalenti o saranno confrontati con il valore del petrolio. Bene, è vero. I dati saranno il nuovo petrolio che darà impulso a ogni economia. Poiché i dati sono una nuova risorsa e creano valore per molte entità, diventa essenziale salvaguardare il flusso di dati.

Ciò ha portato all’aumento della domanda di professionisti della privacy e della sicurezza informatica, in quanto possono aiutare le entità rispetto all’implementazione degli standard di sicurezza, all’analisi della tecnologia e al modo in cui utilizza i dati, al monitoraggio del ciclo di vita dei dati, oltre a garantire che i sistemi siano protetto e libero da attacchi informatici come malware, spoofing, ecc.

Per soddisfare questa crescente domanda nello spazio Privacy e Cybersecurity, è necessario disporre di un profilo che si distingua dagli altri candidati. Dal momento che, i datori di lavoro sono alla ricerca di profili credibili che mostrino non solo l’interesse del candidato o l’esperienza, ma le competenze richieste che uno deve avere come professionista della privacy. Uno di questi modi per i giovani laureati e anche per i professionisti esperti che desiderano entrare in questo dominio potrebbe essere attraverso certificazioni riconosciute dal settore.

Attraverso questo blog scopriremo la rilevanza e l’importanza di certificazioni come l’IAPP (International Association of Privacy Professionals) ha offerto certificazioni CIPP note anche come certificazioni Certified Information Privacy Professional per studenti, giovani laureati e professionisti esperti.




Perché le certificazioni CIPP?

La certificazione CIPP è un programma di formazione riconosciuto a livello mondiale dedicato a persone che desiderano o attualmente lavorano nel dominio della privacy dei dati.

Un individuo con una credenziale CIPP ha le conoscenze necessarie che aiuteranno un’organizzazione a rafforzare il proprio ecosistema di privacy, conformità e strategie di mitigazione del rischio. Ciò aumenta il valore di mercato dell’organizzazione con l’aumento della sua reputazione, quando il pubblico in generale ei consumatori/utenti vengono a notare come un’organizzazione sta gestendo e trattando i dati dei propri utenti.

La credenziale CIPP significa che un individuo ha acquisito una comprensione fondamentale della privacy e della legge e della pratica sulla protezione dei dati su scala globale, comprese le leggi giurisdizionali, i regolamenti e i modelli di applicazione; concetti e principi fondamentali della privacy; norme e leggi che ne disciplinano il trattamento, la conservazione e il trasferimento dei dati, nonché le modalità di applicazione degli stessi.

Quali sono i prerequisiti?

La certificazione CIPP non ha requisiti particolari. La certificazione CIPP è aperta a tutti, inclusi imprenditori, gestori del rischio, esperti IT, esperti di marketing, reclutatori delle risorse umane e avvocati. Un individuo può semplicemente ottenere le certificazioni CIPP superando l’esame di certificazione. I professionisti con le certificazioni CIPP potrebbero facilmente entrare nel dominio della privacy e trovare molte opportunità in base alla loro certificazione e all’esperienza pertinente.

I candidati devono registrarsi all’esame sul sito IAPP per ottenere una qualsiasi delle certificazioni CIPP. I candidati hanno a disposizione 150 minuti per completare il test su computer, che consiste in 90 domande. L’esame è offerto nelle seguenti lingue: inglese, francese e tedesco. Per superare e qualificare l’esame di certificazione, una persona deve concentrarsi da vicino sulla propria lingua. La certificazione è valida per due anni e il mantenimento della certificazione dopo la validità richiede una tassa di mantenimento del valore di $ 250 dollari insieme a crediti di Privacy Continuing Education.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *