Trascorrere una vacanza a St Martin o St Maarten – A voi la scelta

Saint Martin o Sint Maarten come la chiamiate, è la destinazione di vacanza più popolare dei Caraibi e ha un’aura unica. Il francese da un lato e l’olandese dall’altro: la pacifica convivenza di due culture diverse da oltre 360 ​​anni è ciò che rende il paradiso tropicale della spiaggia di St Martin così speciale tra i vacanzieri.

Spiagge esotiche, scenari pittoreschi, clima piacevole combinato con l’oceano tentacolare tutt’intorno e il magico mondo delle barriere coralline sotto le sue acque turchesi aggiungono al fascino del luogo. Questi sono anche i motivi alla base della crescente popolarità di St Martin come destinazione di vacanza. Ma quale lato scegliere per la tua prossima vacanza? È il territorio olandese di Sint Maarten o la Collettività francese di Saint Martin?

Entrambe le parti hanno caratteristiche distinte e sono uniche a modo loro. Sebbene l’isola sia amministrata da due nazioni diverse, i turisti possono vagare liberamente tra i due territori, non ci sono posti di controllo lungo i confini.

Entrambi i lati hanno in comune bellezza paesaggistica, spiagge incontaminate, lussuose case vacanze ai Caraibi e negozi duty free più allettanti. Allora come puoi differenziare la tua vacanza a Saint Martin da una vacanza a Sint Maarten? Diamo un’occhiata.

Lato francese

Nella parte settentrionale della Francia (Saint Martin) il francese è la lingua ufficiale mentre troverai anche un po’ di persone che parlano spagnolo e creolo. Troverai una piccola Europa a nord di St Martin. Gli edifici, l’architettura, le persone e il diritto sono tutti influenzati dalla cultura europea.

Marigot è la capitale della parte francese. La città è sede di meravigliosi centri commerciali, boutique e mercati all’aperto che offrono abbigliamento e accessori alla moda. Ricorda che devi contrattare con i venditori nei mercati all’aperto sulla spiaggia. Profumi, souvenir e spezie sono alcune delle specialità da acquistare dalla parte francese.

Visita Orient Bay, la famosa riserva marina di St Martin, dove puoi fare snorkeling e una serie di attività di sport acquatici.

Butterfly Farm è assolutamente da vedere soprattutto quando hai bambini con te. Una visita guidata nella fattoria può dare loro uno spaccato del ciclo di vita della bellissima creatura.

I buongustai adoreranno Grand Case che ospita una serie di ristoranti di prim’ordine. Dalle deliziose prelibatezze francesi alle speziate cucine indiane, hai molte opzioni per soddisfare le tue papille gustative.

Le spiagge per nudisti sono un’altra attrazione su questo lato dell’isola. Sulla spiaggia del Club Orient e in altre spiagge minori meno popolate è consentito prendere il sole nudi.

La catena montuosa ricoperta di flora tropicale è un’attrazione unica della parte francese. La foresta umida tropicale nasconde bellissimi sentieri escursionistici all’interno. I sentieri ti portano al punto più alto chiamato Pic du Paradis che offre una vista mozzafiato a volo d’uccello dell’isola.

Lato olandese

Nella parte meridionale dell’olandese, l’inglese è più popolare della lingua ufficiale olandese. La vita notturna è più vivace da questa parte con numerosi bar e casinò esclusivi dell’olandese Sint Maarten. I casinò, una delle principali attrazioni della parte olandese, si trovano principalmente nelle famose spiagge di Maho Bay, Cupecoy e Cole Bay.

La capitale Phillipsburg ospita l’aeroporto internazionale delle isole Princess Juliana International Airport che collega l’isola con il resto del mondo con voli diretti dalle principali città europee e americane. Gli amanti dello shopping troveranno Front Street interessante con numerosi negozi che offrono ottimi gioielli, artigianato, cosmetici, articoli elettronici e liquori.

Cupecoy Beach è l’unica spiaggia opzionale per l’abbigliamento sul lato olandese. La famosa Dawn Beach ospita una serie di affitti di ville caraibiche. Con il crescente numero di ville e case per le vacanze in fase di sviluppo, questo lato è un mercato immobiliare popolare. Il concetto di noleggio multiproprietà è piuttosto popolare in Sint Maarten olandese.

Ricorda che il NAF (Netherlands Antilles Florins) è la valuta locale utilizzata per il prezzo di generi alimentari e altri prodotti essenziali in parte olandese, sebbene l’euro sia accettato. Da parte francese l’euro è più comunemente usato. Pertanto, potresti trovare gli stessi articoli sul lato olandese un po’ meno costosi di quelli sul lato francese.

Ora che conosci sia i francesi che St Martin/Sint Maarten, ora puoi pianificare la tua vacanza di conseguenza.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *